Non c’ho voglia.

18 Maggio 2022

Fra i tanti video YT che vedo, che non siano legati al make up, ce n’รจ uno degli hmatt che mi ha fatta riflettere un sacco.

Intanto, finalmente ho scoperto anche io perchรฉ hanno scelto questo nome.
Le robe importanti le dicono dopo, quando si parla del perchรฉ a volte mancano la motivazione e lo stimolo a fare cose. Anzi, a fare lo youtuber, o il content creator, mestiere che nel 2022 viene ancora deriso perchรฉ non รจ paragonabile al lavoro forzato in miniera quanto a impegno e fatica, fisica e non. Potrei accostarlo, per certi aspetti, al lavoro del traduttore, ma poi si scoperchia il vaso di Pandora e non finisco piรน di lamentarmi.
Faccio parte della biuti commiuniti, o cosรฌ credevo,ย dal 2010, quando ho aperto il mio primo blog. Quel blog non mi ha dato da mangiare, ma mi ha permesso di collaborare con svariati brand (tipo Collistar, ma non solo e non solo in Italia, il che all’epoca era una cosa non dico impensabile ma quasi) e di entrare nel vivo di certi meccanismi. Per fortuna, e purtroppo.
Gli hmatt dicono che YT (insieme alle mie palle) รจ stato rotto principalmente dai gamer. Per me รจ stato rotto, come pure la famosa blogosfera, dalle biuti guru omologate e stereotipate che hanno invaso il web man mano che la tecnologia avanzava. Ormai nascono col telefono in mano. Questo ha significato esattamente la stessa cosa: noi della vecchia guardia ce la siamo presa nel… NASO. Il risultato รจ che i blog non li legge piรน nessuno, li trova solo chi fa ricerche di un certo tipo, un po’ piรน approfondite, perchรฉ fondamentalmente lo scopo di questi siti non รจ piรน condividere una passione, esprimere un parere, confrontarsi con appassionati del tuo stesso hobby, ma guardare due foto e via, a mai piรน rivederci. Mi fanno sentire la carta da culo della biutisfera.
Anzi, mi ci sento da anni.
Ho centinaia di vecchi articoli ancora fra le bozze di questo sito, importati durante il trasloco dal vecchio dominio e in attesa di essere ripubblicati perchรฉ… boh, perchรฉ m’รจ passata la voglia. Perchรฉ non concepisco il doversi fare prendere dall’ansia di avere questa o quell’altra collezione a due ore dall’uscita solo per fare visualizzazioni sul canale o sul profilo IG. Perchรฉ perdo tempo per fare qualcosa che non รจ valorizzato da chi lo guarda, e quindi mi chiedo cosa lo faccio a fare. Perchรฉ un po’ mi sento anche “sfruttata”, come quando le amiche ti dicono: “Se compri quel prodotto fammi sapere come ti trovi cosรฌ casomai la prendo anche io”. Esiste Google, cercatela e valuta, che cazzo, io mica sto qua a fare beneficenza con soldi che peraltro non guadagno.
Quando ho cambiato nome al sito, l’ho fatto con un senso, per voltare pagina, piena di iniziativa e di entusiasmo. Ho voluto costruire tutto con le mie mani (e si vede, okay), anche perchรฉ chiamare un professionista mi costerebbe troppo; sicuramente ha dei problemi e potrebbe essere sviluppato meglio, ma io mi ci sono davvero impegnata tanto. Nonostante mille difficoltร  ci sono riuscita, ho superato un mini traguardo, salvo rendermi conto nel tempo che รจ stato inutile.
Non sono stata mai costante come avrei voluto, ma questo dipende da molti fattori che non devono essere solo ed esclusivamente legati allo studio e/o al lavoro. Io, per esempio, non ho mai parlato di come e quando ho perso un genitore, di come questa cosa mi abbia traumatizzata e perchรฉ, o di quanto mi abbia spenta nella vita in generale. Non mi piacciono piรน le cose di prima con la stessa intensitร  di prima, ma nemmeno le ho abbandonate del tutto. Non gli trovo un senso e non so spiegare in maniera comprensibile questa sensazione, che viene percepita come depressione da chi medico non รจ, o che viene sminuita o minimizzata da frasi come “poi se ne esce”, “poi passa”, “adesso รจ cosรฌ ma dopo torni come prima”. Lo so pure da sola, ma grazie per il commento non richiesto.
Sono fatta cosรฌ, preferisco non mettere in piazza troppe cose, e non condanno chi lo fa. Posso non condividerlo per i motivi piรน disparati, ma penso che ognuno sia libero e abbia il diritto di “curarsi” come vuole. Avevo anche scritto un commento in merito, sotto una mia recente foto IG, e l’ho cancellato a distanza di due giorni. Non era da me, non ce la faccio ad esternare certi discorsi.
Qualche anno fa inviai un messaggio a Cheryl dopo che si lasciรฒ con il suo ex perchรฉ mi ritrovavo in molte delle sue parole. Fu molto gentile e disponibile. Oggi mi rivedo nei suoi occhi, purtroppo, e cerco di capire, di capirmi. Ho pensato di scriverle ma non me la sento, sarebbe bello potermi confrontare e confidare con qualcuno al di fuori di chi ho intorno, e sono pochi eletti, meno di quelli che si contano sulle dita di una mano. Devo dire perรฒ che per mesi le persone non hanno fatto altro che deludermi. Certo, tutti hanno una vita, delle cose da fare, ma io ho affrontato e sto affrontando una situazione piรน grande di me che nessuno, fortunatamente, puรฒ capire. Ho scoperto che tante persone le chiamavo amiche, amici, e si sono rivelate tutt’altro e mi hanno girato le spalle in un momento di estremo bisogno. Ho capito che non posso permettermi di affidarmi a nessuno, completamente, perchรฉ viviamo in un mondo egoista e individualista, dove manca un sentimento solido alla base di tutto. Non c’รจ collaborazione, coesione, c’รจ solo il singolo che, spesso di prepotenza, prevarica. Si stava meglio quando si stava peggio: oggi si nasce con la camicia e si vuole arrivare sempre piรน su solo per il gusto di dire che si รจ arrivati. Mo, non per essere cagacazzi, ma Icaro ha fatto na finaccia, ve lo dico.
Con quale stato d’animo dovrei fare quello che facevo prima? Non c’ho voglia. Non mi piace piรน. Non solo il blog, ho perso l’amore, in generale. Per tornare in tema, per riprendere il discorso degli hmatt, il problema รจ che chi queste cose le fa, sa quanto impegno ci voglia. Chi guarda lo schermo parla troppo spesso senza cognizione di causa, con tutto il rispetto.
Nel mio caso, scattare una foto che io ritenga passabile (bella mi sembra esagerato) richiede tempo, ci vogliono tanti scatti per trovare quello giusto che poi sarร  comunque da sistemare, editare, ripulire. Non uso neanche Photoshop, figuriamoci. Non mi piace postare foto scattate a caso, cosรฌ, come vengono. Credo che nemmeno i professionisti si fermino al primo scatto di un panorama solo perchรฉ “รจ top”;ย anche loro cercheranno un’angolazione particolare, una luce adatta, qualcosa che dia un senso a sta benedetta foto.
Anche scrivere non รจ che sia cosรฌ facile, soprattutto se uno cerca di non essere banale e di non dire sempre e soltanto che “questo rossetto รจ proprio uao cioรจ รจ fichissimo cioรจ guarda che colore” e altre amenitร  del genere che hanno lobotomizzato le masse negli ultimi anni.
Che poi, non รจ che non mi piaccia piรน il trucco di per sรฉ, eh, รจ piรน tutto quello che c’รจ appresso, tutto quello che facevo prima. Nei mesi ho continuato a comprare cose, magari in maniera piรน mirata, e senza nemmeno pormi tanti problemi sull’utilizzo perchรฉ per la vita che sto conducendo ci manca solo questo. Sono giร  sufficientemente critica e severa con me stessa. Male che va esistono le facechart, che consentono il riciclo di quasi qualsiasi prodotto. Aborro le prediche implicite tipo “ah no io quella collezione non la guardo proprio, non mi interessa”, o “no, non compro perchรฉ poi se non lo uso รจ sprecato”. Mi sono sempre chiesta quante di queste persone reputino un rossetto “finito” solo perchรฉ hanno raggiunto la plastica, senza capire che dentro al tubetto ce n’รจ ancora mezzo e che lo stanno letteralmente buttando nel cesso. “Non รจ che non mi piacciano piรน [i trucchi] ma ho altre prioritร ”. Cioรจ? C’hai i neuroni che funzionano a intermittenza per risparmiare energia? Se avessi un centesimo per ogni volta che ho sentito sta stronzata… e invece no, sto qui a ribadire che non mi sento una povera sfigata, che sono cresciuta anche io e forse molto piรน (e molto meglio) di questa gente, e che la mia vita รจ diversa dalla loro, ma non per questo peggiore o indegna.
Dicevamo, tutto questo “non aver voglia” comporta meno visite, meno lettori, meno interesse, meno seguito, meno collaborazioni o richieste di collaborazioni, meno tutto. E questo significa una cosa sola: ogni volta si ricomincia da ZERO.
รˆ anche inutile dire che “la forza puoi trovarla solo dentro di te”, perchรฉ se fai qualcosa e lo rendi pubblico, significa in genere che ti aspetti un riscontro di qualche tipo. Se questo riscontro non c’รจ, chi te lo fa fare? Si chiama condivisione, lo dico da secoli ormai: non ho bisogno di mettere foto online per vedere come mi sta un colore, per quello รจ sufficiente lo specchio.
Senza contare che mi sento quasi in difetto se non sforno sempre qualcosa di nuovo e questo non รจ normale. La velocitร  del mondo beauty รจ diventata opprimente, ma dove cazzo dovete correre tutti? Io se posso evitare di farmi venire l’ansia per una cosa che dovrebbe provocarmi altri sentimenti piรน positivi, lo faccio; voglio essere libera di parlare di quello che mi pare senza pressioni da parte di nessuno. Purtroppo perรฒ, c’รจ questa tendenza a seguire piรน che a ragionare col proprio cervello. Anche sui trucchi, ebbene sรฌ. Si crea il solito meccanismo a catena che conosciamo bene: se Tizio, che รจ famoso, usa una cosa e piace, allora Caio gli invia i prodotti da mostrare nella marchetta, le persone seguono Tizio, e Caio รจ incentivato a sua volta e cosรฌ via all’infinito. Non ho nulla contro i vari Tizio che esistono nel mondo e rispetto il loro lavoro, quelli che non comprendo sono i Caio, che raramente si dimostrano seri – mi dispiace, ma affidarsi alle agenzie non ha migliorato la situazione, al massimo vi ha alleggerito il carico.
La realtร  รจ che i follower non sono altro che numeri. Noi siamo numeri.
A me questo concetto manda il sangue al cervello perchรฉ, ovviamente, manda nel cesso ideali come onestร , integritร , amor proprio e altre cose. E, peggio ancora, di questo non importa a nessuno, perchรฉ “fanno tutti cosรฌ, ormai, un motivo ci sarร ”: sรฌ, il motivo sei tu che mi dici ste cose. “Il problema non รจ che c’รจ traffico, รจ che TU SEI il traffico” (semicit.)
Si potrebbe, ogni tanto, diversificare e chiamare in causa anche persone “normali” (non per forza la sottoscritta) con un seguito piรน ristretto, che si rivolgono anche a un target di altro tipo, o a una nicchia di potenziali clienti, che ne so. Alla faccia dell’essere inclusivi. Eppure di persone capaci รจ pieno. “Le aziende pensano giustamente al guadagno”, รจ una specie di mantra. Farรฒ la fine di Highlander ma mi batterรฒ sempre a favore della mutabilitร  delle cose, almeno di alcune. Perseverare pare sia diabolico…
Sono stanca perchรฉ io a questo blog ci ho sempre tenuto tantissimo, forse molto piรน di quanto abbia mai dimostrato, e non รจ servito a niente.
Non ho mai avuto supporto da nessuno al di lร  di mio padre. Mi sono sentita illusa da molte persone che hanno approfittato del mio adorato hobby per loro tornaconto personale, mi sono sentita messa da parte, mi sono anche fatta da parte, e mi sono sentita trattata male da professionisti che non si sono dimostrati tali. Sono diventata inutile, o forse giร  lo ero, a sto punto.
Alla fine mi dร  piรน soddisfazione pubblicare i codici sconto, che non mi arricchiscono economicamente ma almeno passo tempo e non devo incazzarmi per tutto.
Detto ciรฒ, e poi chiudo il pippone annuale anche se ci sarebbe ancora un oceano di concetti da esplorare, non sono in cerca di pareri medici o di genere affine, non voglio la pietร  di nessuno, non sto facendo l’elemosina, non mi serve niente. Continuerรฒ a postare saltuariamente su Instagram perchรฉ il feed ce l’ho pronto da mesi e per mesi; quanto al resto, non voglio promettere niente a nessuno. Non chiudo il blog perchรฉ l’hosting รจ pagato (con i miei soldi) almeno per i prossimi due anni, ma non so se e quando lo riaggiornerรฒ, date le premesse. Non รจ pessimismo cosmico, รจ realismo – e in questo devo dire che comprendo benissimo e condivido la rottura di cazzo di Matt.
Ad maiora.

articolo precedente

Freshly Cosmetics: TORNA GLOW EDITION BODY OIL!

Idea regalo etica e sostenibile. ๐Ÿ

๐Ÿฏ Monitora lo stato di salute delle tue api e gustare miele artigianale e genuino.ย 

๐ŸŽ Progetta le api e l'ambiente e regala un alveare a chi vuoi.ย 

๐ŸŒฟ Fai un gesto concreto per le api e per l'ambiente.ย 

๐Ÿ’ธ Solo per te uno sconto su tutti gli alveari con il codice savebee5

close

Se ti รจ piaciuto il blog, passa a trovarmi qui!