Kiko Ocean Feel: Cherry Lips Lipstick 07 e Lip Liner

8 Luglio 2019

Mentre Kiko non risponde alla mia richiesta per il programma di affiliazione, voglio parlarvi della scoperta del secolo. Che, ovviamente, non è merito mio ma dell’Amica che me l’ha indicata.
Un giorno, camminando per le strade tutte uguali della bella Bologna, ci siamo imbattute per puro caso (sì, sicuramente) in due punti vendita del suddetto brand. “Vediamo cosa c’è di interessante nella collezione Kiko Ocean Feel, mi sono detta.

Dovete sapere che io non acquistavo dal lontano giugno 2016, a causa della delusione nel vedere che ormai tutte le edizioni limitate erano identiche l’una all’altra. Ho sempre amato Kiko, ma a un certo punto mi ero stufata. In passato hanno fatto decisamente di meglio, basti pensare alla Siberian Flowers, alla Lavish Oriental, la Out of This World, la Dashing Holidays, la Modern Tribes, la Miami Beach Babe… Anche le collezioni meno riuscite erano più simpatiche e innovative, secondo me.

Kiko Ocean FeelCon l’arrivo della Beyond Limits mi sono fatta trarre in inganno dai colori sgargianti del pack e sono corsa a vedere. E niente, visto che c’ero…

Gira di qua, gira di là, la famosa Amica mi ha detto le parole magiche: cipria della collezione Waterflower e rossetto n.07 della collezione Ocean Feel. In particolare, quando ha detto “Questo rossetto è andato a ruba” mi sono sentita quasi in dovere di cercarlo.
Al primo tentativo ci è andata malissimo, siamo rientrate a mani vuote. Ma dopo un paio di giorni siamo tornate all’attacco e lei, che ormai è nota come Legolasdallavistadielfo, l’ha visto. Era là, nel cestino della promo 2+2, l’unico stronzo rimasto inosservato. E giustamente l’ha preso prima che ci mettessero le zampacce sopra. 10 punti a Grifondoro!

Kiko Ocean FeelSolo che vedendolo, perché incredibilmente questa seconda volta c’era anche un tester ed era utilizzabile, mi sono innamorata un po’ anche io. Così, fra uno sguardo languido e l’altro, abbiamo domandato alla commessa se ne avessero un altro nei meandri dei cassetti. E c’era! Una volta nella vita ho avuto culo anche io!

Kiko Ocean Feel

Cherry Lips ha trovato una casa! Che poi, vi dirò, era bellissimo ma il mio primo pensiero è stato: “Mi finisce sui denti, sicuro“. Essendo leggermente satinato, sai com’è. In un mondo, il mio, in cui i rossetti opachi la fanno da padroni…
Invece è stata una piacevole sorpresa: la sera l’ho subito indossato e ha resistito benissimo.

Kiko Ocean FeelTralasciando il fatto che ero completamente struccata e che non mi chiamo Drew Berrymore, ho parlato e bevuto, ma non si è mosso. Ho rischiato (molto) solo quando il tovagliolo, evidentemente bagnato, mi si è appiccicato sulle labbra e ho dovuto bestemmiare in aramaico per togliere i pezzetti di carta. Qualcuno, forse, l’ho anche involontariamente mangiato.
Però il mio rossettazzo era lì.

Successivamente ho deciso di acquistare la matita abbinata, soprattutto memore del fatto che la ragazza in negozio ce ne suggeriva un’altra in sostituzione… tendente al marrone. Ma anche perché ho approfittato di nuovo del 2+2.
A differenza del rossetto non contiene particelle riflettenti ed è forse di un tono più chiara, ma si sposano benissimo e lo stacco di colore non è troppo evidente.
Inoltre, mentre trovo il pack del rossetto un po’ eccessivo e pataccone, la matita è semplice e carina. E automatica, che spesso è una comodità.

Morbidissima e scrivente da subito. Si sfuma con estrema facilità e facilita l’applicazione del rossetto lungo il contorno labbra… ma no, non è indispensabile.
Il rossetto inizialmente risulta cremoso, lievemente satinato, come dicevo sopra, ma opacizza entro mezz’ora, un’ora. Se temete l’agguato sui denti  o siete particolarmente di fretta come la sottoscritta, potete tranquillamente tamponarlo sulla mano o con una velina, tanto non andrete a eliminare grosse quantità di prodotto.

Non credo di acquistare altre tonalità con i saldi, semplicemente perché ho sicuramente dei dupe e in ogni caso manca un’immensità di prodotti, online. Se avrò modo di passare di nuovo in negozio, esaminerò la collezione con calma e vedremo.

Vi ricordo che se volete, potete iscrivervi a BuyOn tramite questo link e che qui trovate spiegazioni in merito. Così facendo, avrete diritto a un cashback sulle vostre spesucce da Kiko pari al 5.5%, che non ci fa schifo.
Ricordatevi che l’estensione BuyOn per Safari non c’è, quindi se siete smemorati come me, affidatevi a Chrome! Ogni volta che farete acquisti sui siti che aderiscono all’iniziativa, Chrome aprirà un popup per ricordarvi del cashback. Comodissimo! (Il fatto che sia riuscita a scordarmene anche così è tutta un’altra storia…)
Infine, installando l’estensione e cliccandoci sopra una volta al giorno, riceverete 2 3 centesimi sul vostro cashback, così, senza fare nulla.
Buono shopping a tutti!

 

Link utili:

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

articolo precedente

Kiko Beyond Limits: promo 2+2 - bronzer e cipria

prossimo articolo

Facciamo merenda con Les Macarons di L'Oreal!

close

Se ti è piaciuto il blog, passa a trovarmi qui!