NEW Kiko Double Touch Lipstick!

2 Dicembre 2013

Prima vi illudo con la foto introduttiva, e poi parlo dei nuovi rossetti Kiko Double Touch.

Kiko Double Touch Lipstick

Cara Kiko, spiegami PERCHEโ€™ ancora vengo a fare spese da te quando poi vedo ste cose.


Leggo #bbloggers e giร  mi devo incazzareโ€ฆ
Perchรฉ da noi cโ€™รจ sempre discriminazione? Kiko รจ un’azienda italiana e ci snobba per fare posto alle (sicuramente bravissime, nulla contro di loro) blogger straniere. Non รจ che non ci si dorma la notte, perรฒ รจ fastidioso.

Torniamo all’inci dei Double Touch, che รจ meglio.

Kiko Double Touch Lipstick inci

Per chi non sapesse di cosa si tratta, i Double Touch sono rossetti a lunga tenuta praticamente identici ai Pro Longwear di MAC.
Prima si applica il colore sulle labbra, completamente pulite e asciutte (no burrocacao o altro); dopodichรฉ, se si vuole, รจ possibile usare il gloss per creare il cosiddetto effetto bagnato.
Mi raccomando, non premete le labbra insieme come si fa con un qualsiasi rossetto, altrimenti rischiate di sollevare il colore e fare chiazze. Garantito al limone.
Ovviamente il gloss trasparente, qualora non piacesse lโ€™effetto, puรฒ essere tranquillamente sostituito da altro.

Kiko Double Touch Lipstick inci

Per oggi vi mostro questi tre colori: Rouge Noir, Prugna Chiaro e Rosa Rododendro. Fanno parte di una nuova gamma colore, probabilmente riformulata.
Lโ€™applicatore รจ quello tipico in spugna per la parte del rossetto, mentre per la parte del gloss troviamo un pennellino.

Kiko Double Touch Lipstick โ€“ 113 Rouge Noir
Kiko Double Touch Lipstick 113 – Rouge Noir

 

Kiko Double Touch Lipstick โ€“ 115 Rosa Rododendro
Kiko Double Touch Lipstick 115 – Rosa Rododendro

 

Kiko Double Touch Lipstick โ€“ 114 Prugna Chiaroย 
Kiko Double Touch Lipstick 114 – Prugna Chiaro

Sulla mano risultano cosรฌ:

Kiko Double Touch Lipstick swatches L-R: 113 - Rouge Noir, 114 - Prugna Chiaro, 115 - Rosa Rododendro
Kiko Double Touch Lipstick swatches L-R: 113 – Rouge Noir, 114 – Prugna Chiaro, 115 – Rosa Rododendro

Vi mostro i tre rossetti applicati sia con gloss che senza, per vedere bene la differenza. Iniziamo con Rouge Noir – 113, un rosso molto scuro che tende al mattone.

Kiko Double Touch Lipstick swatch on lips 113 - Rouge Noir
Kiko Double Touch Lipstick swatch on lips 113 – Rouge Noir no gloss

Il 114 – Prugna Chiaro รจ l’unico dei tre che contiene microperle rosa e blu.

Kiko Double Touch Lipstick swatch on lips 114 - Prugna Chiaro lipswatch
Kiko Double Touch Lipstick swatch on lips 114 – Prugna Chiaro no gloss

Infine il 115 – Rosa Rododendro, rosa intenso opaco.

Kiko Double Touch Lipstick swatch on lips 115 - Rosa Rododendro
Kiko Double Touch Lipstick swatch on lips 115 – Rosa Rododendro no gloss

Ed ecco come risultano una volta applicato il top coat trasparente:

Kiko Double Touch Lipstick gloss

Kiko Double Touch Lipstick gloss
Kiko Double Touch Lipstick gloss

Su labbra curate e meno secche delle mie, รจ tutt’altra storia.
Nota a parte: il 113 รจ il colore che trovo piรน difficile da usare. Se vi sbagliate, risulta subito disomogeneo e viene un pastrocchio. Meglio sempre fare una passata leggera e applicare un secondo strato successivamente, essendo il prodotto modulabile in intensitร .

Il mio giudizio su questi prodotti รจ assolutamente positivo.
Lโ€™unico contro che mi viene in mente รจ che questi prodotti, come tutti i rossetti liquidi, tendono a seccare le labbra. Consiglio di mettervi in tasca un burrocacao, un gloss, o anche un rossetto molto sheer, basta che sia idratante.

[wpcd_coupons_loop count=2 vend=’1031′ temp=’one’]

Link utili:

Comments

  • โ™ฅvendyโ™ฅ

    2 Dicembre 2013 at 20:52

    voglio assolutamente provare il rosso scuro…effettivamente a vederlo dalle foto non sembra scurissimo…ma mi hai incuriosita xoxobuona notteFollow me on:THE SIMPLE LIFE OF RICH PEOPLE BLOG

    1. Miki SP

      3 Dicembre 2013 at 10:50

      magari se riesci passa in negozio a vederlo cosรฌ ti rendi conto meglio! e poi ovviamente dimmi che ne pensi ๐Ÿ˜€

  • Cristina – PeeBeforePolish

    3 Dicembre 2013 at 10:37

    MMMMMPF, e pure un po' SGRUNT. Fa piacere vedere il made in Italy in giro per il mondo, specialmente in tempi di Grossa Crisi e bla bla bla, perรฒ estigranBIIIIP. Il concetto fondamentale l'hai espresso tu, ovvero hanno fatto i miliardi sulle italiane e poi lo store esclusivo lo vanno a fare a Londra.Devo dire che il fatto che Kiko non desse campioni in giro a nessuna รจ una mossa che ho sempre abbastanza apprezzato, evita un sacco di polemiche piuttosto inutili. Niente accuse di fare figli e figliastri o marchette, e tutti in pace col mondo. Cosรฌ come ho sempre apprezzato le promozioni pressochรฉ costanti. Perรฒ penso anche che, se proprio qualcuno doveva avere dei "privilegi", eravamo noi della madre patria (ma parlo di acquirenti in generale, non solo di bbloggers). Capisco anche che ha piรน senso mandare i samples alle blogger in UK e Francia che in Italia, devono farsi conoscere, ma 'sti privilegi con eventi, regali ecc. ecc. solo al di fuori dell'Italia iniziano a starmi sulle palle.Scusa il commento sconclusionato e privo di filo logico, ma tra la rabbia e la fretta (sto scrivendo di sguincio a lavoro in pausa sigaretta) il mio povero neurone non connette piรน di tanto.

    1. Miki SP

      3 Dicembre 2013 at 10:54

      shao criii <3guarda, che io sappia anche da noi inizialmente mandavano roba a determinate blogger, poi a un certo momento hanno smesso non ricordo piรน come mai. onestamente, non rispondono neanche mai alle mail, esattamente come fa wjcon su facebook ๐Ÿ˜€ mi hanno ricordato layla che รจ andata in usa, che invia roba alle statunitensi come se piovesse e poi qua da noi รจ un'altra di quelle che le mail le cestina senza manco leggerle. ma almeno di layla possiamo dire che diverse collaborazioni grosse le ha con le italiane.sono completamente d'accordo con te, devono farsi conoscere, tutto quel che gli pare, ma non fosse stato per noi ciao kiko, ciao. e non ci calcola nรจ come blogger, nรจ come clienti qualsiasi, questo si sa. ribelliamoci, per la miseria ๐Ÿ™

    2. Cristina – PeeBeforePolish

      4 Dicembre 2013 at 21:22

      Miiiiiiii da una parte sono contenta che non sono la sola ad aver notato che Wjcon non risponde mai (anzi: M'HAI ๐Ÿ˜€ ) su Facebook, lo trovo davvero assurdo oltre che controproducente, e non certo per me. >.<Io ho scritto piรน di una mail in cui chiedevo se fosse prevista un'apertura in questa meVVVVda di cittร  ma cippa lippa. Layla in US oltretutto fa promozioni da paura, gli holo si trovavano a 7$ ovunque… Ma stamo a scherzร ?!? E rimanendo nei confini UE: pure in Portogallo costa meno. Io ci ho preso un Mirror a 5โ‚ฌ, ok era in saldo, ma il retail price era di meno di 10โ‚ฌ. Qua 12.30โ‚ฌ. Una blogger portoghese che mi aveva dato delle dritte per gli acquisti mi ha anche bonariamente presa in giro per questa cosa!Sรฌ, pure a Layla ho scritto due-tre mail (non chiedendo collaborazioni, eh, ma info da acquirente e blogger) ed evidentemente la loro risposta deve essersi persa in qualche buco spazio-temporale… (ed รจ meglio che non ti dica in quale buco gli infilerei la mail io…)

  • Kiruna Lux

    5 Dicembre 2013 at 11:59

    Io ho solo il 113, ma pure gli altri 2 mi piacciono molto. Ottimo prodotto, l'adoro!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

articolo precedente

Catrice Lip Tint VS Essence Gel Tint

prossimo articolo

Kiko Boulevard Rock VS Fierce Spirit

close

Se ti รจ piaciuto il blog, passa a trovarmi qui!