BurningBeauty
STAI LEGGENDO
Il nuovo programma fedeltà Kiko ME 🤦🏻‍♀️
0
KIKO

Il nuovo programma fedeltà Kiko ME 🤦🏻‍♀️

A settembre 2023 si era interrotta la raccolta punti per il programma fedeltà Kiko che tutti conoscevamo col nome di Kisses.

C’è stato un periodo lungo diversi mesi nel quale il brand ha dichiarato, per voce delle commesse, che si erano verificati problemi di tipo informatico per cui dovevano ancora essere aggiornati tutti i sistemi. Insomma, dovevamo capire già allora che si trattava di una supercazzola.

A fine febbraio qualcosa si è smosso, e così abbiamo assistito alla nascita di Kiko ME
Questo è il nome del nuovo programma fedeltà che non ci meritavamo, e guardando attentamente la tabella qui sotto, non faticherete a capire come mai.

KIKO KISS ME
KIKO ME
REGALO DI BENVENUTO
50 punti + 10% di sconto sul secondo ordine (inizialmente era del 20%)
1 prodotto full size a scelta fra un elenco prestabilito (sia online che in negozio, SOLO per nuovi iscritti)
LIVELLI
LOVE (da 0 a 800 punti); ADORE (da 800 punti in su)
STYLISH (da 0 a 50 punti); ARTISTIC (da 51 a 100 punti); CREATIVE (oltre 100 punti)
RACCOLTA PUNTI
LOVE: 10 kisses per ogni euro speso; ADORE: 15 kisses per ogni euro speso. Possibilità di raccogliere punti extra sui social e tramite recensioni sul sito ufficiale.
1 punto per ogni euro speso
VANTAGGI
Punti convertibili in denaro da subito (800 kisses = 4 euro). Solo per il livello ADORE, 0,50 euro di sconto extra ogni volta che si accumulano 100 kisses in più
Assistenza VIP, Beauty Session gratuite, Prodotto omaggio a sorpresa, Spedizione gratuita (tutto in base ai vari livelli)
REGALO DI COMPLEANNO
LOVE: 5 euro di sconto; ADORE: 10 euro di sconto.
1 prodotto full size a scelta fra un elenco prestabilito, sia online che in negozio. Valido da una settimana prima a due settimane dopo il giorno del compleanno.
SCONTI E PROMO
Codici sconto e promozioni cumulabili con i Kisses.
Vantaggi dei vari livelli cumulabili con promo e codici sconto.
ISCRIZIONE NEWSLETTER
5 euro di sconto (mi pare)
10% di sconto

Siamo tutti d’accordo nel dire che è “una cagata pazzesca” (cit.), vero?
Con tutto il rispetto parlando, eh. In fondo Kiko è uno dei primissimi brand che hanno dato vita al mio vecchio blog (è chiuso, non cercatelo).

Vorrei porre l’attenzione su alcuni punti:

  1. L’assistenza VIP: moltissimi brand propongono questa cosa che, ammettiamolo, crea inevitabilmente una divisione tra clienti di serie A e clienti di serie B perché, in buona sostanza, tutto dipende da quanti soldi gli lasci. Sul sito scrivono che in questo modo si ha accesso a una modalità di reso e rimborso più efficace, ma se cliccate sulla catena di link a cui vi rimandano… non succede niente. Arrivate alla pagina delle FAQ e scoprite che il reso è comunque a carico vostro.
  2. Le Beauty Session gratuite: sinceramente preferivo convertire i punti in soldi, e credo di non dover aggiungere altro.
  3. Prodotti omaggio e regalo di compleanno: nel giorno del mio compleanno non ho trovato alcuna lista, online, da cui attingere per farmi inviare il regalo, così ho ricontrollato la mail ricevuta. C’era scritto che avrei dovuto presentare in negozio il codice che mi era stato inviato e che avrei avuto tempo due settimane per ritirare il prodotto omaggio. Nemmeno Sephora fa ste cose, e parliamo di un colosso che ti regala le cremine per le mani pensando di averti coccolato con una doccia di oro colato. Non solo: ammesso di riuscire a prendere sto benedetto regalo, per quale motivo devo selezionarlo da una lista di prodotti che, a sensazione, ho già? Qualcuno mi può far sapere se la lista comprende solo prodotti della linea Smart, per esempio? Preferivo tenermi i miei 5 euro annuali e una certa libertà di scelta.
  4. I vecchi codici sconto, che vi proponevo anche qui, non sono più validi da tempo. Sono morti pure quelli, insieme ai Kisses. Adesso ce n’è solo uno valido, del 10%, cumulabile ma che di certo non mi invoglia a comprare rispetto ai 15-20% che trovavo in precedenza.

In conclusione, questo programma per me è una delusione totale, specie se pensiamo al fatto che i prezzi dei prodotti non solo sono lievitati nel tempo, ma continueranno a crescere. D’altra parte L’AD di Kiko diede a intendere che lo scopo è quello di aprirsi il varco nel settore luxury, prima o poi. 
Si stava meglio quando si stava peggio, lo dico sempre.

 

I termini e le condizioni del nuovo programma sono indicati qui.