Fenty Beauty NEW Killawatt Highlighter: Wattabrat e Chillz

20 Febbraio 2019

Insieme alle tre nuove Stunna Lip Paint, Fenty Beauty ha rilasciato anche due nuovi Killawatt, illuminanti in polvere dalla texture quasi cremosa e dal finish molto, molto luminoso.

Fenty Beauty NEW Killawatt Highlighter
Vi avevo già parlato di un’altra categoria di illuminanti Fenty di cui fa parte il Diamond Bomb in How Many Carats, ma oggi ci concentreremo sulle novità: Wattabrat e Chillz.
Vedete già in foto che il packaging è quello classico dei Killawatt, bianco opalescente, di forma ottagonale come tutti i prodotti Fenty, e dotato di specchietto interno. Le cialde, al solito, riportano il logo del brand.

Fenty Beauty NEW Killawatt Highlighter
I colori sono piuttosto primaverili.
Wattabrat è un rosa chiaro shimmer, e quando dico rosa, intendo rosa rosa. Non è di quei rosa che li indossi e sono mezzi trasparentini.
Chillz è un celestino iridescente shimmer, di quelle tonalità effetto ghiaccio perfette per l’inverno ma che io userò tutto l’anno. Chi se ne frega.

Fenty Beauty NEW Killawatt Highlighter
Asciutti si presentano come nella foto sopra. Se i glitter e le pagliuzze non fanno al caso vostro, evitatevi la spesa.

Non avendo (ancora) il pennello Fenty con le setole tagliate a onda, applico gli illuminanti con il pennello Nabla della collezione Denude. Si stendono facilmente, non lasciano chiazze, se dati con mano leggera stanno bene anche su carnagioni molto pallide.
In più, i Killawatt si possono tranquillamente utilizzare anche su occhi, guance, spalle e décolleté, gambe… potete farci veramente il bagno. Inutile dire che su pelli abbronzate e scure sono la fine del mondo.

Fenty Beauty NEW Killawatt Highlighter
In quest’altra foto li vedete bagnati con Fix+ ed è palese che siano catarifrangenti.
Il rosa lo vedo bene anche come blush, se piace. Entrambi hanno una coprenza modulabile e stratificano senza problemi.

Lo so, adesso vi starete chiedendo se Chillz e Mint’d Mojito sono uguali. La risposta è un no secco: mentre Chillz è un celestino semplice, Mint’d Mojito vira leggermente di più al verde, anche se si nota solo dalla cialda, e la sua particolarità è di avere uno shift rosato. Presto scriverò un articolo in merito e li confronterò come si deve.
Purtroppo non ho trovato il Killawatt Foil rosa-arancione, altrimenti mi sarei spinta oltre con le comparazioni.

Che ne dite? Solo io mi gaso tantissimo per questo brand? Ormai siamo talmente circondati da qualsiasi cosa che per me è difficile farmi stupire, eppure Rihanna ce la fa!

Killawatt Highlighter

33.00€
8.3

Prodotto (estetica)

8.0/10

Applicazione (scrivenza, pigmentazione)

9.0/10

Formula (texture)

8.0/10

Durata

8.0/10

Pros

  • Packaging compatto, solido
  • Ottimo payoff
  • Versatile
  • Luminosissimo

Cons

  • Non finirà mai

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

articolo precedente

Fenty Beauty NEW Stunna Lip Stain in UNLOCKED e UNATTACHED

prossimo articolo

Collistar: TUTTI (e sono TANTI) i miei prodotti TOP e FLOP!

Idea regalo etica e sostenibile. 🐝

🍯 Monitora lo stato di salute delle tue api e gustare miele artigianale e genuino. 

🎁 Progetta le api e l'ambiente e regala un alveare a chi vuoi. 

🌿 Fai un gesto concreto per le api e per l'ambiente. 

💸 Solo per te uno sconto su tutti gli alveari con il codice savebee5

close

Se ti è piaciuto il blog, passa a trovarmi qui!